Hosomaki: tutto quello che c’è da sapere sui rotolini di sushi!

hosomaki-preparazioni

Hai mai sentito parlare di Hosomaki? Forse no, ma sicuramente li avrai visti o mangiati al ristorante giapponese… Oggi ti spiegheremo cosa sono e ti insegneremo a prepararteli a casa tua!

Cosa si intende per Hosomaki?

Gli Hosomaki non sono altro che una varietà di sushi, la pietanza giapponese preparata con riso e tutta una serie di ingredienti fra i quali pesce, alghe, uova e vegetali di vario genere.

I tipi di sushi sono davvero molte, e l’Hosomaki è uno di questi: è il classico rotolino di riso avvolto nell’alga Nori (un particolare tipo di alga che viene essiccata, tostata e venduta in fogli), ripieno di pesce, crostacei, frutta o verdura, a seconda del tipo.

Il riso utilizzato è di una particolare varietà, dolce e a grano corto, che viene cotto e poi bagnato con aceto di riso.

Solitamente gli Hosomaki vengono farciti con pesce crudo (principalmente tonno e salmone), accompagnato da avocado o cetriolo, ma ne esistono anche versioni più occidentalizzate, fatte con pesce cotto.

Sapevi che questi squisiti rotolini, ormai considerati alla stregua di finger food e protagonisti di molti aperitivi “all’orientale” possono essere preparati, con po’ di pazienza, anche a casa? Vediamo come!

hosomaki

Hosomaki: proviamo a farceli da soli!

Procurati una di quelle piccole stuoie di bambù per arrotolare i maki, della pellicola alimentare trasparente e 4 fogli di alga Nori.

Per quattro persone ti basteranno 250 gr di riso per sushi, che dovrai lasciare in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti, strofinando fra loro i chicchi con le mani, affinché perdano tutto l’amido. Sciacqua e ripeti l’operazione fino a che l’acqua non sarà divenuta completamente trasparente.

A questo punto non ti resta che mettere il riso nella pentola, aggiungere acqua (superiore di due dita al riso), coprire e far sobollire per circa 12 minuti, senza togliere mai il coperchio. Un volta pronto (l’acqua si sarà totalmente consumata) togli il riso dal fuoco e fallo riposare per 10 minuti, poi condiscilo con aceto di riso. Ora che tutto è pronto, manca solo il ripieno:

  • Procurati un avocado o un cetriolo (a seconda dei tuoi gusti) e due etti di salmone o tonno crudi, ricordandoti che il pesce crudo va consumato esclusivamente dopo “abbattitura”, per eliminare tutti gli organismi patogeni nocivi per la salute. Se il pesce non è stato preventivamente sottoposto a questa procedura, una volta acquistato dovrai congelarlo per almeno 96 ore a -18°C nel tuo freezer di casa (che deve essere contrassegnato con 3 o più stelle). Ricordati che questo procedimento risulta fondamentale per non correre rischi.
  • Una volta che tutto è pronto,  rivesti la stuoia con la pellicola trasparente, disponivi sopra mezzo foglio di alga Nori e cospargila con uno strato di circa 2 cm riso.
  • Metti al centro un striscia di di pesce tagliato spesso circa 1 cm, ed 1 bastoncino di avocado o cetriolo.
  • Arrotola il tutto su se stesso, aiutandoti con la stuoia.

A questo punto non ti resterà che tagliare il rotolo in rondelle, disporle su un piatto e servire con salsa di soia, wasabi o zenzero sott’aceto.

Junsei: il Giappone in tavola, non solo a pranzo e cena.

hosomaki ristorante junsei

In Via Galvani 69 troverai un ristorante giapponese che mira a darti quel qualcosa in più per spingerti a sceglierlo fra tutti gli altri e, soprattutto, a tornare…  Junsei vuol dire ospitalità, passione per la tradizionale cucina giapponese e ingredienti di primissima qualità serviti in un ambiente curato ed informale:

  • Il piccolo e raccolto kaiten interno, che può essere prenotato in esclusiva, è ideale per un pranzo veloce o per un cena con gli amici.
  • L’elegante dehors esterno si presta a cene rilassanti e ad aperitivi diversi dal solito, dove accompagnare vini delle migliori etichette o cocktail sapientemente preparati con le golosità espresse del Sushiman Arita San.
  • Il servizio Delivery e Take Away, ti permette di gustare tutte le specialità in menu, direttamente a casa tua.

Cosa aspetti a venirci a trovare? Siamo aperti tutti i giorni, a pranzo e a cena (il lunedì solo a cena) e dal martedì alla domenica ti aspettiamo per l’aperitivo!

Leave a comment