Sushi e sashimi: che differenza c’è?

differenza-fra-sushi-e-sashimi

Anche se da molti anni ormai questi due termini sono entrati di diritto nel lessico comune degli amanti della cucina giapponese in tutto il mondo, siamo davvero sicuri di conoscere la differenza fra sushi e sashimi? Ecco tutto quello che c’è da sapere su queste bontà di origine orientale.

Cosa si intende per sushi?

Il sushi è una pietanza a base principalmente di riso: per prepararlo viene utilizzata una speciale varietà di quest’ultimo, dolce e a grano corto (diversa da quella che siamo abituati a mangiare in Occidente), che viene cotto e bagnato con un particolare aceto.

Al riso vengono abbinati altri ingredienti, principalmente pesce crudo (salmone, tonno, branzino, polpo orata e via dicendo), ma non solo.

Il sushi, di cui esistono tantissime versioni diverse di cui abbiamo già ampiamente parlato, viene preparato anche con pesce cotto, verdure, carne, uova, e tanti altri ingredienti (lo sapevi che esiste anche il sushi vegetariano?). Caratteristica comune praticamente a tutti i tipi di sushi è l’alga nori, che viene essiccata, ridotta in fogli ed utilizzata principalmente nei rolls.

differenza tra sushi e sashimi pietanze

Che cosa è il sashimi?

Il sashimi è una pietanza costituita da pesce o molluschi freschi (a volta anche carne), rigorosamente crudi e tagliati in fettine molto sottili.

Spesso le fette di sashimi vengono servite adagiate su una guarnizione (quasi sempre il daikon, una radice bianca tagliata in striscioline, insieme ad una foglia di perilla, pianta molto diffusa in oriente) ed accompagnate da salsa di soia e wasabi. Quest’ultimo non è altro che una pasta di colore verde, ricavata dalla radice di una pianta giapponese, opportunamente grattugiata, dal caratteristico sapore intenso e pungente.

Il sashimi solitamente viene servito in tavola insieme ad altre pietanze, come riso o zuppe, rigorosamente in ciotole separate.

differenza tra sushi e sashimi preparazione

Sushi e sashimi: tutte le differenze.

Entrambi sono buonissimi, ed entrambi possono essere serviti in decine di modi, ma qui finiscono le somiglianze ed iniziano le differenze:

  • Il sushi è una pietanza a base di riso, che viene guarnito con vari ingredienti.
  • Il sashimi non prevede l’utilizzo di riso nella sua preparazione.
  • Il sushi non viene preparato esclusivamente con pesce crudo, ma anche con pesce o molluschi cotti.
  • Il sashimi viene preparato esclusivamente con pesce o carni crude.
  • Molti tipi di sushi prevedono l’utilizzo di ingredienti come uova, frutta e verdure.
  • Le fettine di sashimi al massimo vengono messe su una guarnizione vegetale.

Queste le differenze principali, ma non dimentichiamoci una delle più importanti: chi si avvicina per la prima volta alla cucina giapponese, è meglio che cominci con ordinare il sushi (molte versioni del quale sono più compatibili con i gusti occidentali) e lasci il sashimi ai veterani…

Junsei: un angolo d’Oriente nel cuore di Testaccio!

differenza tra sushi e sashimi junsei

Ami la cucina giapponese classica, senza fronzoli, preparata secondo tradizione con ingredienti freschissimi, di prima qualità? Nel nostro locale in Via Galvani 69 serviamo tutti i principali piatti della tradizione, fra cui decine di tipi di sushi e di sashimi. Potrai gustarli:

  • In uno dei tavolini interni, in un ambiente moderno ed accogliente.
  • Nel riservato dehors esterno.
  • Al piccolo kaiten, che la sera potrai prenotare in esclusiva per te ed i tuoi amici.

Grazie al nostro servizio take away potrai inoltre ordinare quello che preferisci e te lo porteremo a domicilio, in tutti i principali quartieri adiacenti a Testaccio.

Cosa aspetti a dare uno sguardo al nostro menu? Siamo aperti tutti i giorni, a pranzo e a cena (il lunedì solo a cena), per proporti il meglio della cucina giapponese!

Leave a comment